Cronaca

Ruba le mance in un bar e scappa: “Sono Dio, non potete fermarmi”

foto auto carabinieri sono dio non potete fermarmi

Una scena assurda, quasi tragicomica. Una donna di 52 anni è stata infatti arrestata dai Carabinieri della stazione di Gragnano per aver rubato il barattolo delle mance in un bar della città. A rendere particolare la vicenda è che la donna, dopo essere stata bloccata, avrebbe urlato: “Non potete fermami sono Dio. Dovete lasciarmi“. L’episodio è avvenuto in un’attività di via Vittorio Veneto.

I fatti

La donna è entrata nel bar, ha ordinato un caffè e mentre il barista era intento a prepararlo, ha afferrato il barattolo delle mance (che conteneva qualche decina di euro) e si è data alla fuga. Quando il barista e il proprietario del bar l’hanno bloccata ha iniziato ad urlare di essere Dio, intimandoli quindi di doverla immediatamente lasciare. A quel punto non hanno potuto fare altro che allertare i Carabinieri della locale stazione.

Per la 52enne è scattato l’arresto in flagranza di reato e ora sarà giudicata con il rito per direttissima.

Articoli Correlati

I Bros chiedono certezze: continua l’occupazione del cantiere di Via Campanella

Antonio Pannella

Acerra. Si finsero poliziotti, poi picchiarono e derubarono un 50enne: condannati

Antonio Pannella

Marigliano. Studio dentistico senza autorizzazioni: sequestrato

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.