Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Dal Mondo Dall'Italia

Stazione spaziale cinese: ecco le novità e come vederla da Napoli

Stazione spaziale

 

Tantissimi enti stanno osservando negli ultimi giorni la stazione spaziale cinese Tiangong 1, aspettando e cercando di prevedere con più precisione possibile il suo imminente rientro in atmosfera.

Che cos’è Tiangong 1?

Ricordiamo che Tiangong 1 è la stazione spaziale cinese, di 10,4 metri lunghezza e un peso di 8,5 tonnellate, lanciata nello spazio il 29 Settembre del 2011. Questa fungeva da laboratorio-test per esperimenti e attracco di navette. A fine Marzo del 2016, però, le comunicazioni si sono improvvisamente interrotte. Per questo motivo, il rientro controllato in atmosfera non è più stato possibile. Tiangong 1 avrebbe dovuto infatti distruggersi in maniera sicura nelle acque del Pacifico.

Quando cadrà sulla terra?

Scia luminosa in Campania

La stazione spaziale è ora fuori controllo, ma è prossima al rientro in atmosfera. Negli ultimi giorni, infatti, sono stati molti gli avvistamenti di un oggetto misterioso sui cieli dell’Italia e della Campania, che potrebbe essere Tiangong 1. L’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) sta monitorando l’oggetto senza sosta, così come il Laboratorio di dinamica del volo spaziale dell’istituto Isti del Consiglio nazionale delle ricerche (Isti-Cnr) di Pisa. Secondo gli esperti Tiangong 1 precipiterà sulla terra il giorno di Pasqua.

Dove avverrà l’impatto?

Secondo le previsioni, l’evento potrà avvenire in qualsiasi area del pianeta compresa tra i 43 gradi di latitudine sud e i 43 gradi di latitudine nord. Stando alle comunicazioni dell’Ansa, la probabilità che il satellite possa cadere su terra italiana è dello 0,2%, e in particolare l’area interessata coinvolge da Lampedusa alla pianura padana. Questi dati però potrebbero continuamente variare. Solo 36 ore prima dell’impatto, infatti, si avrà maggiore certezza del luogo e l’ora che lo interesseranno. L’impossibilità di previsioni certe è data ovviamente dalle condizioni atmosferiche, imprevedibili, che si avranno al momento. Comunque, nel caso l’evento dovesse interessare l’Italia, si avrà un preavviso di circa 40 minuti.

Come osservare i passaggi di Tiangong1 nei prossimi giorni

Nel frattempo, la stazione spaziale cinese Tiangong 1 è diventata visibile ad occhio nudo, essendo scesa ad una quota di 220 kilometri. Nei prossimi giorni, inoltre, effettuerà dei passaggi sull’Italia: per 4 volte al giorno sarà visibile per circa 3 minuti. il sito della Uai (Unione Astrofili Italiani) ha messo a disposizione una tabella con la previsione dei transiti visibili. Per sapere quando è possibile osservare uno dei passaggi, basterà cercare il capoluogo di provincia più vicino al proprio.

Tabella transiti Tiangong1
Tabella dei transiti visibili di Tiangong 1

Tiangong 1 su Napoli

Ecco quando, secondo le previsioni della Uai, la stazione spaziale sarà visibile sui cieli di Napoli.

Tiangong 1 a Napoli
Transiti visibili da Napoli

La diretta streaming

Inoltre, il Tenagra Observatories in Arizona, in collaborazione con il Virtual Telescope Project, mostrerà in diretta domani alle 14 (ora italiana), sul sito del Virtual Telescope Project, uno degli ultimi transiti della nostra stazione spaziale.

Articoli Correlati

Allarme bomba a Roma. Evacuate sedi della Rinascente

Antonio Pannella

Scia luminosa nei cieli della Campania: ufo, meteorite, o stazione spaziale cinese?

Gina Uliveto

La Meloni contro il Festival della Canapa: un’occasione persa per stare zitti

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.