Attualità

Concorso Regione Campania a rischio? Ecco perché

concorso regione campania

In attesa delle correzioni delle oltre 140 mila prove preselettive sostenute a Settembre, la situazione intorno al maxi Concorso della Regione Campania si fa incandescente. Da quanto trapela infatti, tanti concorsisti, qualora non riuscissero a superare il test di sbarramento, sarebbero pronti a far ricorso sostenuti da diversi avvocati. In tal caso si rischierebbe seriamente il blocco del maxi concorso. Il motivo? Ve lo spieghiamo subito.

Cultura generale non prevista

Il motivo del contendere sarebbe la presenza di diversi quesiti che non dovevano esserci, soprattutto tra le 50 domande nella parte dedicata alla Logica. E in effetti sembra proprio così, ma proseguiamo un passo alla volta.

Partiamo dal bando del Concorso

Innanzitutto andiamo a leggere i due bandi, sia quello per il profilo C1 che quello D1 (in allegato troverete i bandi in modo da poterli controllare personalmente), che nella parte relativa alla prova preselettiva sono uguali. All’articolo 6 di entrambi i bandi leggiamo:

La prova preselettiva, comune ai profili professionali di cui al precedente articolo 1, consiste in un test, da risolvere in 80 (ottanta) minuti, composto da n. 80 (ottanta) quesiti a risposta multipla, di cui n. 50 (cinquanta) attitudinali consistenti in una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale, e n. 30 (trenta) diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie: diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico; diritto regionale e diritto degli enti locali con particolare riferimento allo statuto e all’ordinamento della Regione Campania; elementi di geografia politica ed economica della Regione Campania.”

Ecco, prestiamo particolare attenzione a questo punto: “di cui n. 50 (cinquanta) attitudinali consistenti in una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale”.

Cosa sono i test attitudinali?

Tralasciando le materie, che sono abbastanza chiare, abbiamo voluto dare maggior attenzione ad una parole in particolare: attitudinali. Ovvero abbiamo cercato di capire con maggior certezza cosa significasse. E in tutte le ricerche è emerso che attitudinale si riferisce alle capacità di un soggetto, relativamente ai fini di un’applicazione pratica, e che non si riferisce in nessun modo alla cultura generale, ma bensì a condizioni di problem solving, applicazione di un ragionamento e anche alla velocità con cui vengono risolti i test.

Bene, a questo punto ci si aspetta di trovarsi dinanzi a domande a cui, attraverso un ragionamento, si può arrivare a rispondere. Ed è qui che nasce il problema, visto che alcune domande nulla sembrerebbero aver a che fare con il ragionamento.

Gli esempi

Nel test del 23 settembre (la seduta mattutina) è uscita per esempio questa domanda:

“Trova l’abbinamento errato:

  • Boston-Massachusetts
  • Santa Fè-New Mexico
  • Albany-California
  • Tallahassee-Florida

Premettendo che si parla di Stati americani, e quindi già ci si chiede quale sia il collegamento con la Regione Campania, ci si interroga anche soprattutto su quale sia il ragionamento alla base di questa domanda. Sembra più un quesito di cultura generale.

Stessa cosa per quanto riguarda un’altra domanda dove era chiesto di individuare il cantante della canzone “Satisfaction”. Ecco questo è un esempio di test a cui si può rispondere solo se si è a conoscenza della soluzione. Non c’è nessun ragionamento che può portare alla risposta esatta.

Idem per un altro abbinamento che chiedeva di individuare l’abbinamento errato tra “giornalisti e testate giornalistiche“. Il ragionamento alla base? A primo impatto nessuno.

Questi sono solo alcuni esempi (se ne avete altri scriveteci sulla nostra pagina Facebook) delle tante domande ritenute non coerenti con quanto chiesto nel bando. E proprio queste domande potrebbero dar vita ad una serie di ricorsi.

Nel frattempo, se sei in trepidante attesa per le correzioni, clicca qui per le ultime novità.

Related posts

Concorso Agenzia delle Entrate: 650 posti in tutta Italia. Scopri come candidarti

Antonio Pannella

Casoria invasa dalle blatte: i cittadini esasperati. Ecco i rischi e i rimedi

Antonio Pannella

Pozzuoli. Maltempo: arriva l’ordinanza di Figliola per le scuole

Antonio Pannella

Lascia commento