Cronaca

Acerra: panico in centro per rissa tra extracomunitari. Intervengono Forze dell’Ordine

acerra rissa tra extracomunitari

Momenti di paura e panico si sono registrati ieri sera, (domenica 2 Giugno) tra via Annunziata e piazza Castello a causa di una rissa scoppiata tra diversi ragazzi extracomunitari. L’episodio si è registrato intorno alle 22:30. Le urla e il caos hanno attirato l’attenzione di diversi residenti della zona. In tanti, spaventati dalle scene di violenza, hanno allertato le Forze dell’Ordine. La dinamica è ancora da ricostruire, ma da quanto risulta lo scontro è avvenuto tra due diversi gruppi, che si sono sfidati a suon di calci e pugni in via Sammarco (stradina che conduce da via Annunziata a piazza Castello). Inoltre, chi era presente, li ha visti anche sfidarsi a bottigliate.

Paura anche per gli automobilisti che stavano transitando su via Annunziata, che visto il caos, hanno tentato di tornare indietro per non restare bloccati nella rissa. La zuffa è andata avanti per diversi minuti, fino a quando non sono poi giunti gli agenti.

L’intervento delle Forze dell’Ordine

Sul posto sono intervenuti a sirene spiegate le pattuglie della Polizia di Stato e dei Carabinieri, anche se in quel momento è iniziato un fuggi fuggi generale. Da quanto emerge i protagonisti in negativo della vicenda erano in evidente stato di alterazione, forse dovuto dall’alcool.

Non è la prima rissa tra extracomunitari

Non si tratta del primo caso di violenza che si registra in quella zona. Già in diverse occasioni, in via Sammarco si sono verificati episodi simili, che quasi sempre hanno visto protagonisti i numerosi residenti stranieri che affollano le abitazioni del luogo.

La paura

Questa volta non sembrano esserci stati feriti ma il rischio che prima o poi la situazione si tramuti in tragedia, esiste. Già lo scorso anno, non molto lontano dalla zona in questione, nel corso di un’altra rissa, un ragazzo fu ferito alla gola. Clicca qui per saperne di più.

Related posts

Mugnano. Rapina in farmacia: fermato un 34enne. Carabinieri sulle tracce del complice

Antonio Pannella

Acerra. Arrestatato con cocaina e hashish

Antonio Pannella

Violenza di gruppo nella penisola sorrentina. Gli stupratori commentavano quanto fatto su Whatsapp

Antonio Pannella

Lascia commento