Attualità

Acerra. Il Castello Baronale diventa a pagamento

castello baronale acerra pulcinella

Dopo le tariffe raddoppiate per la sosta sulle strisce blu, arriva anche il pagamento di un biglietto per entrare al Castello dei Conti. Dal primo Gennaio visitare il monumento di Piazza Castello costerà due euro nel fine settimana (sabato e domenica) e un euro in settimana. La decisione è stata presa dalla giunta comunale con la delibera numero 160. Nel documento inoltre è stato previsto un tariffario per ogni tipo di evento che si può realizzare all’interno dello storico Castello Baronale: da manifestazioni e celebrazioni, fino alle riprese cinematografiche (i prezzi variano da 50 euro fino a 300 per eventi e matrimoni). Tutti eventi per cui giustamente è necessario pagare, così come avviene un po’ ovunque. Il biglietto d’ingresso ha lasciato perplessi però diversi cittadini.

Le polemiche

Naturalmente non sono mancate e non mancano le critiche per questa scelta. Far pagare un biglietto d’ingresso sarebbe anche normale, se solo il Castello Baronale offrisse servizi ai cittadini o mostre ed eventi particolari. In realtà l’unica attrattiva al momento è rappresentata dal Museo di Pulcinella, che però non è del comune di Acerra, ma bensì è gestito dall’associazione culturale “Acerra Nostra”, che oltre ad offrirlo alla città, si impegna costantemente ad organizzare eventi culturali.

Related posts

Afragola. Ecco quando riaprirà il cimitero comunale

Antonio Pannella

Acerra. “Prevenzione e diagnosi dei tumori urologici”: conferenza alla clinica Villa dei Fiori

Antonio Pannella

Acerra. L’assurda vicenda: “Tu non puoi entrare nel negozio perché tuo nipote ha il Coronavirus”

Antonio Pannella

Lascia commento