Fit Lab - Allena la tua salute Salute e Benessere

Ad Acerra torna la Power Walking: scopri cos’è e come parteciparvi.

power walking

 

Si svolgerà ogni lunedì e mercoledì alle ore 19 la Power Walking, un nuovo modo per fare attività fisica e per salvaguardare la propria salute. In pratica consiste in una passeggiata che vedrà il via dal Parco Urbano di via Sand, percorrendo poi la strada Orientale. L’attività è nata per invogliare le persone a fare attività fisica, coinvolgendo anche chi non ha il tempo di frequentare regolarmente le palestre e i corsi. A seguire i partecipanti saranno i due coach di FitLab, Antonio De Matteis e Daniele Romano (in foto).

Antonio De Matteis e Daniele Romano, coach di FitLab
Antonio De Matteis e Daniele Romano, coach di FitLab

Perchè partecipare alla Power Walking ?

La camminata a passo veloce, che prevede determinati parametri del corpo, consente un alleviamento del mal di schiena, che purtroppo colpisce tantissime persone. In pratica si crea una sorta di balsamo per i dischi intervertebrali che allevia i sintomi e i dolori dell’annosa patologia. La passeggiata trae spunto dalle tecniche e dai suggerimenti di uno dei massimi studiosi della spina dorsale, Dott. Stuart McGill. Alla fine della passeggiata ci saranno anche una serie di esercizi da svolgere: un percorso completo da praticare totalmente all’aria aperta. 

I vantaggi

I benefici della Power Walking sono diversi e si riscontrano sotto tutti i punti di vista. Oltre a quelli fondamentali, ossia allenarsi e alleviare i dolori del mal di schiena, vi è anche l’opportunità di reinstaurare quel rapporto di socialità e aggregazione che ultimamente viene sempre meno, e che quasi scompare durante le tipiche ore di attività fisica, per esempio con l’uso di cuffiette e musica.

Per tutte le info collegati alla pagina Facebook o chiamate al 3202174507/3458829690

Related posts

Ad Acerra arriva il “plogging”: allenarsi salvaguardando l’ambiente

Gina Uliveto

Allenarsi aumenta la produttività: 7 motivi per cui il lavoro sarà meno noioso

Alfonso Rea

Tre abitudini mattutine che dovresti interrompere subito

Alfonso Rea

Lascia commento