Cronaca

Violenza sessuale in un bagno della stazione Centrale: shock a Napoli

stazione napoli centrale

Rinchiuso in un bagno della frequentatissima stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi e costretto ad essere palpeggiato nelle parti intime: questa la disavventura di un giovane ragazzo accaduta ieri pomeriggio. La violenza sarebbe stata compiuta ieri pomeriggio, quando la stazione era comunque piena di pendolari, da un napoletano 41enne.

La fuga

Per fortuna il ragazzo è riuscito a scappare dalle grinfie dell’uomo, prima che la situazione peggiorasse e allertare la Polizia Ferroviaria, presente in stazione. Il tempestivo intervento degli agenti ha permesso di bloccate l’aggressore e arrestarlo.

I precedenti

Purtroppo casi simili non sono nuovi in stazione, dove soprattutto di notte sembra esserci anche un vero e proprio giro di prostituzione che si diffonde nella piazza adiacente. Le vittime sono per lo più persone senza fissa dimora, giovani scappati di casa o persone affamate, che in cambio di qualche euro vengo sfruttate.

Related posts

Porta girevole nell’amministrazione Pelliccia: anche Perna in maggioranza?

Antonio Pannella

Serie B. Dopo la sconfitta nel derby incendiate macchine di calciatori e dirigenti

Antonio Pannella

Afragola. “Dovete fare un regalo per gli amici carcerati”: arrestato 36enne

Antonio Pannella

Lascia commento