Attualità

Seconda prova Concorso Regione Campania. De Luca annuncia due importanti novità

maxi concorso regione campania

Sembra vedere la luce in fondo al tunnel il maxi concorso della Regione Campania, bandito lo scorso Luglio e che sarebbe dovuto finire entro Gennaio. Il Presidente della Regione infatti, nel corso della sua consueta intervista su Radio CRC, ha annunciato due importanti novità.

Seconda prova

De Luca ha dichiarato che “Il 13 Febbraio inizieranno gli scritti per la seconda prova del concorso. Contiamo di chiudere il tutto entro fine Febbraio, con le correzioni. I tempi saranno immediati. Da Marzo in poi, 3000 nuovi assunti potranno iniziare la formazione (mille euro al mese lordi pagati dalla Regione) presso i 240 comuni della Campania che hanno partecipato al piano“. Un mese di ritardo rispetto a quanto annunciato a Dicembre, ma comunque una novità che certamente farà piacere alle migliaia di persone che attendevano questa notizia.

Graduatoria valida per due anni

L’altra importante news riguarda invece la validità della graduatoria. De Luca ha sempre battuto su un punto: tenere aperta la graduatoria per i prossimi due anni (invece dei sei mesi stabiliti). In questo modo anche successivamente, i comuni e gli enti potranno attingere personale da inserire. ”

Siccome abbiamo fatto approvare un emendamento alla Legge finanziaria nazionale un mese fa, la nostra graduatoria rimarrà in vigore per due anni. Il che significa che tutti e diecimila i partecipanti al concorso andranno a lavorare. Stiamo cambiando la vita a migliaia di giovani della nostra regione, contrastando l’emigrazione verso altri luoghi“: queste le soddisfatte parole di De Luca.

Related posts

Bloccato l’inceneritore di Acerra: precari Bros impediscono l’ingresso ai camion. “Basta veleni”

Antonio Pannella

Concorso Regione Campania: gli idonei chiedono chiarezza

Redazione L'Indisponente

PM10: i dati allarmanti

Antonio Pannella

Lascia commento