Cronaca

“O paghi o non rivedrai più tua moglie”: tre arresti nel Napoletano

donna imbavagliata napoli

“Paga o non rivedrai tua moglie”: questa la brutale minaccia fatta da tre persone (due uomini ed una donna) ai danni di un uomo di 31 anni residente ad Afragola. Fortunatamente sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Afragola, insieme a quelli della Compagnia di Castello di Cisterna e del battaglione Campania, i quali sono riusciti a trarre in arresto i delinquenti (il 33enne Salvatore Esposito e la 32enne Daniela Cortopasso di Casalnuovo e Armando Tammaro, 28enne di Volla) e a portare in salvo la moglie del 31enne.

I fatti

L’uomo e la moglie sono stati attirati nei pressi dell’abitazione di Esposito e Cortopasso. Qui l’uomo viene brutalmente picchiato e poi, dopo aver preso in ostaggio la moglie, minacciato con una pistola: “Paga o non la rivedrai più“. La vittima era infatti accusata dai tre di non aver pagato alcuni stupefacenti acquistati in passato. Per questo lo hanno poi sbattuto via di casa, intimandogli di tornare solo con i soldi.

La denuncia

La vittima però ha preferito recarsi presso i carabinieri e denunciare quanto stava accadendo.. In questo modo i militari dell’Arma sono riusciti a fare irruzione nell’abilitazione. Hanno così arrestato i tre sequestratori e “liberato” la donna. Esposito e Tammaro sono stati tradotti al carcere di Poggioreale; Cortopasso in quello di Pozzuoli. Sono accusati di sono ritenuti responsabili di sequestro di persona e lesioni personali.

Articoli Correlati

Shock nel Napoletano: morto bimbo di 7 anni, ferita la sorellina. Indaga la Polizia

Antonio Pannella

Afragola. Giovane acerrano beccato dalla Polizia mentre spacciava

Antonio Pannella

Acerra. Paura nella notte: i pompieri salvano un anziano

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.