Attualità

Parcheggio Napoli-Afragola: in arrivo importanti novità

Napoli Afragola parcheggi

Grandi novità per quanto riguardo il parcheggio della Stazione Alta Velocità, Napoli-Afragola, utilizzata quotidianamente da migliaia di persone. Già in passato avevamo parlato dell’annoso problema del parcheggio, che poteva accogliere poche macchine rispetto a quante ogni giorno ne arrivavano. In molti casi infatti i pendolari erano stati costretti a far ritorno a casa e poi chiedere un passaggio a parenti e amici per ritornare poi alla stazione. Ecco ora le principali novità che entreranno in vigore dal prossimo lunedì, primo Luglio.

Napoli-Afragola: parcheggio a pagamento

La prima novità riguarda il pagamento. Da lunedì prossimo infatti per usufruire degli stalli bisognerà pagare. Non certo una sorpresa visto che si era sempre saputo che prima o poi la sosta onerosa sarebbe entrata in vigore.

Ma quanto costerà? Scopriamolo insieme.

Per quanto riguarda la sosta giornaliera o saltuaria questi sono i prezzi: 80 cent per ogni ora oppure 4 euro per la sosta giornaliera. E per coloro che devono solo accompagnare qualcuno alla stazione? Per loro c’è l’opzione “Kiss&ride“. Ovvero hai 30 minuti di tempo per entrare e uscire dalla stazione, così da non pagare niente.

Ci sono anche abbonamenti?

Si, ce ne sono diversi. Vediamo nel dettaglio. Innanzitutto c’è da fare una distinzione tra abbonamento mensile ordinario e quello abbinato ad un abbonamento del treno. Il primo costa 60 euro al mese. Mentre per il secondo esistono varie tipologie:

  • Mensile: 40 euro
  • Trimestrale: 105 euro
  • Semestrale: 180 euro
  • Annuale: 300 euro.

Gli abbonamento sono validi tutti i giorni e saranno in vendita presso il parcheggio da oggi, 24 Giugno.

L’altra importante novità

Qualcuno dirà: “ma se ci sono pochi posti mi conviene spendere questi soldi e poi essere costretto a non poter parcheggiare?”. Probabilmente anche i vertici di MetroPark si saranno posti questa domanda dopo le continue e giuste lamentele dei pendolari. La società delle Ferrovie dello Stato comunica però che, sempre dal primo Luglio, i posti auto disponibili saranno aumentati. Si passerà a poter accogliere 1.144 auto, che secondo MetroPark, è in pratica il doppio della disponibilità attuale.

 

Related posts

Inquinamento dell’aria in provincia di Napoli: è emergenza

Antonio Pannella

Provincia di Napoli in una coltre di fumo: ecco la possibile causa

Antonio Pannella

Acerra. Riemma (FDI): “Dichiariamo guerra alla camorra. Ecco le 8 proposte per farlo”

Antonio Pannella

Lascia commento