Dilettanti Sport

Nasce la nuova Acerrana. Il neo presidente Laudando: “Qui perchè amo lo sport e Acerra”

presentazione acerrana

Nasce la nuova Polisportiva Acerrana 1926. Ieri mattina è stata ufficialmente presentata la nuova società di calcio a 11, che affronterà il campionato di Promozione. Nel corso dell’evento, seguitissimo da cittadini, tifosi e appassionati, è stata presentata la nuova società, la dirigenza, il nuovo allenatore Luciano Curcio e i primi giocatori, tutti acerrani, tra cui Roberto Russo e Vincenzo Sais, che già negli scorsi anni avevano indossato la maglia granata.

Queste le parole del neo presidente, l’Avv. Antonio Laudando: “Buongiorno a tutti e grazie per essere qui. Siete tantissimi. Inizio ricordando il presidente storico dell’Acerrana che purtroppo non c’è più, Mario Esposito. A lui dobbiamo tutti qualcosa, anche perchè se l’Acerrana è arrivata in alto è anche grazie a lui“.

“Ho detto subito sì”

Io mi sento onorato di partecipare a questo progetto. Devo dire la verità, quando mi sono interfacciato con chi mi ha coinvolto in questo progetto, ho detto subito sì. Ho detto sì perché lo Sport è vita ad Acerra. Acerra era affamata di Calcio ad 11 ed oggi possiamo iniziare a mettere le basi per costruire un progetto serio e duraturo nel tempo“.

“Acerrana squadra costruita per il popolo”

Il ringraziamento va a coloro che crederanno in questo progetto, tutti gli sponsor che ci daranno una mano per far sì che l’Acerrana possa diventare la casa di tutti gli acerrani. Questa squadra è costruita per il popolo. La cosa per noi fondamentale è che tutti, i giocatori e l’allenatore, devono sentirsi la maglia attaccata addosso. Devono portare in alto il nome di Acerra su ogni campo e in ogni partita. Noi vogliamo vedere l’attaccamento alla maglia. Perciò scegliamo un’allenatore, (Luciano Curcio), che già ha giocato ad Acerra e che era stato capitano dell’Acerrana. Perciò scegliamo di presentare qui, al Castello di Acerra, perchè da qui dobbiamo mettere le radici del nostro progetto“.

Laudando ha poi voluto precisare un punto fondamentale, forse anche in seguito a qualche polemica nata negli scorsi giorni, visto il suo ruolo di consigliere comunale.

La mia passione per il calcio non ha nulla a che vedere con la politica, con i voti o con altro. Chi mi conosce lo sa bene che anche nel Calcio a 5 ho fatto lo stesso. Sono due cose separate. Chiunque pensi che io sono qui per motivi politici, sbaglia. Io sono qui perchè amo lo Sport e Acerra.

Il primo abbonamento dell’Acerrana

Il presidente al termine poi del suo intervento ha consegnato anche il primo abbonamento ufficiale al sindaco di Acerra Raffaele Lettieri, omaggiandolo anche di una maglia con il numero 1.

Related posts

Dopo Allan, anche Zielinski subisce un furto: danneggiata l’auto e rubati stereo e navigatore

Antonio Pannella

Nasce il Napoli Club Pollena Trocchia: “Sostenere la nostra squadra del cuore ma anche impegno nel sociale”

Antonio Pannella

Napoli e napoletani danno un’altra lezione a razzisti e incivili

Antonio Pannella

Lascia commento