Attualità Calcio Napoli Sport

Il commento assurdo: “Usate la neve per lavarvi sudici”. Tuttosport ne fa una peggio dell’altra.

tuttosport.com

Diciamo che per TuttoSport non è proprio la miglior giornata in assoluto. Probabilmente il fatto che il Napoli esprima il miglior gioco d’Europa e sia meritatemene in testa alla classifica, non deve essere andata giù al giornale filo juventino, che questa mattina pubblica una prima pagina quantomeno discutibile.

Scansopoli?

I partenopei sono al primo posto, 4 punti di vantaggio sui bianconeri (che hanno naturalmente una partita in meno), 5 gol al Cagliari alla Sardegna Arena e il massimo dello spazio trovato è un titoletto di fondo pagina. Al centro l’ennesimo titolo contro il Napoli: “Scansopoli? Avete rotto”. Dover prendere atto della superiorità del Napoli deve essere davvero dura e anche quando sul piano calcistico nulla si può dire, TuttoSport trova sempre il modo giusto per attaccare il Napoli, Napoli e i partenopei.

tuttosport prima pagina

L’articolo sul sito Tuttosport.com

A memoria ricordavamo che il giornale in questione fosse di natura sportiva, ma stranamente qualche minuto fa sulla pagina sua pagina FB appare un articolo sulla neve a Napoli: “Neve a Napoli, è caos: scuole chiuse, stop ai voli”. Cosa c’è di sportivo ? Assolutamente niente, anzi c’è solo di antisportivo, visto che i commenti sotto il post in questione sono altamente offensivi, denigratori e razzisti. Un simpaticissimo Giuseppe scrive: “Ogni scusa è buona per non lavorare”. Federico invece: “Ma perché vanno a scuola?”. Poi qualche “Napoletame” e “l’educazione a Napoli non esiste”. A un certo Rinaldo spetta il premio di miglior commentatore razzista: “Usate la neve per lavarvi sudici”.

Una vergogna assoluta che un giornale come TuttoSport dovrebbe assolutamente evitare.

Articoli Correlati

Concorso Regione Campania. De Luca: “Obiettivo diecimila posti”

Antonio Pannella

Inquinamento aria: i dati allarmanti

Antonio Pannella

Dalì a Matera. La mostra raccontata dal Production Manager: Riccardo Piscopo

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.