Cronaca

Caivano. Giovane deceduta dopo caduta da motorino: fermato il fratello

carabinieri arresto acerra

Caivano. Una comunità nello sconforto per la precoce scomparsa di Paola, la ventiduenne che questa notte ha perso la vita a causa di una caduta dal motorino su cui stava transitando insieme ad un’amica. Il drammatico evento è avvenuto lungo via degli Etruschi, arteria stradale che collega Acerra a Caivano.

La tragedia nella tragedia

Emergono nuovi e inquietanti dettagli su questa terribile vicenda. Stamattina, nel nostro lancio, abbiamo parlato di un uomo fermato dai carabinieri di Acerra, che seguono le indagini per un approfondimento sui fatti, in quanto si trovava sul posto e potrebbe aver urtato il motorino. Quello che è emerge però, è che l’uomo fermato è il fratello della vittima. Al momento è stato trasportato in carcere e risulta accusato di violenza privata, lesioni aggravate e omicidio colposo. Non si conoscono al momento maggiori dettagli sulla vicenda.

L’altra persona è ricoverata presso la clinica Villa dei Fiori di Acerra, in condizioni non critiche. Sembra aver riportato una lussazione dell’omero.

Il particolare

L’altra persona che era con la vittima, è stata ritrovata qualche metro più in là rispetto al luogo della caduta, come se avesse provato a scappare, forse proprio dal fratello della ragazza deceduta. Naturalmente i carabinieri di Acerra, che stanno profondendo il massimo delle indagini per ricostruire la vicenda e assicurare alla giustizia gli eventuali colpevoli, non stanno trascurando alcun dettaglio o ipotesi.

Related posts

Il carabiniere napoletano barricato in casa ha ucciso le figlie e poi si è sparato

Antonio Pannella

Polizia salva cane chiuso in macchina sotto al sole: due turisti denunciati

Antonio Pannella

Acerra. La moglie, incinta di 7 mesi, vuole andare via ma lui la sequestra in casa: salvata dai Carabinieri

Antonio Pannella

Lascia commento