Cronaca

Concorso Centri per l’Impiego Campania: ultimi giorni per iscriversi. 641 posti disponibili

concorso regione campania

Ultimi giorni per potersi iscrivere al Concorso per i Centri dell’Impiego della Regione Campania. Sono 641 i posti totali messi a bando: 416 per la categoria C (aperta ai diplomati) e 216 per la categoria D (aperta ai laureati).

Per poter presentare la domanda, bisogna iscriversi al sito della Regione, e compilare il modulo online. Per farlo clicca qui. Puoi iscriverti fino alle 23:59 di domenica 12 Gennaio.

Questo concorso non sarà gestito dal Formez come i precedenti.

I posti disponibili

Per la categoria C potrai partecipare a questi profili:

– 316 istruttori policy regionali – Centri per l’impiego;
– 100 istruttori di sistemi informativi e tecnologie.

Per la categoria D invece sono aperti questi profili:

– 145 funzionari policy regionali – Centri per l’impiego;
– 50 funzionari policy regionali – Mediatore per l’inserimento lavorativo dei disabili;
– 25 funzionari di sistemi informativi e tecnologie;
– 5 funzionari comunicazione e informazione.

Naturalmente potrai partecipare a diversi profili.

La procedura concorsuale

Sono previste tre prove. Una prova preselettiva (una per ogni categoria), una prova scritta che consiste in test a risposta multipla ed una prova orale.

I partecipanti dovranno inoltre sostenere un colloquio per accertare la conoscenza della lingua inglese e delle tecnologie informatiche (ad esclusione del concorso codice D-FSI). Queste ultime prove non comportano l’attribuzione di un punteggio ma solo un giudizio di idoneità. In alternativa i candidati potranno anche presentare un certificato per attestare il livello di conoscenza della lingua inglese (almeno pari a livello B1), e dell’informatica (patente europea ECDL).

Infine ci sarà la valutazione dei titoli, che potrete vedere nei bandi (categoria C e categoria D), che dichiarerete all’interno della domanda di partecipazione.

La prova preselettiva

Le materie previste per la prova preselettiva sono le seguenti:

La prova preselettiva di entrambe le procedure concorsuali verterà sulle seguenti materie:
– diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, trattamento dati;
– diritto del lavoro e disciplina del lavoro pubblico;
– Statuto della Regione Campania;
– ordinamento amministrativo della Giunta regionale della Campania (Regolamento 15 dicembre 2011, n. 12 e ss.mm.ii.);
– elementi di statistica.

Per ogni prova sarà inoltre pubblicata una banca dati.

Non ci sono limiti di età, né di territorialità (possono partecipare cittadini di tutta Italia).

Related posts

Acerra. Ritrovato corpo senza vita sul ciglio della strada

Antonio Pannella

Tre morti a Vairano: uomo uccide moglie e cognata, poi si spara. Preoccupazione per i bambini

Antonio Pannella

Torre Annunziata. Bomba contro un bar: ingenti danni al locale

Antonio Pannella

Lascia commento