Attualità

Acerra. “Supermercato chiuso per Covid”: attenzione alle fake news

fakenews acerra spesa cognome

Ritornano i casi di Coronavirus ad Acerra (al momento sono due) e, puntuali come sempre, tornano anche le fake news. Questa volta ad essere vittima delle bufale, messe in giro da qualche persona male informata, è il supermercato Puopolo situato sul Corso della Resistenza. Da alcune ore, infatti, è iniziata a circolare la notizia, totalmente falsa, di un presunto contagio tra i dipendenti dell’attività, che di conseguenza era stata chiusa. Il fatto è iniziato immediatamente a girare sui social e sembra anche sulle chat dei cittadini. In pochi secondi aveva già fatto il giro della città, ma in realtà si trattava della solita notizia falsa. In realtà sarebbe bastato passare sul Corso della Resistenza e accorgersi che il negozio in questione era aperto e in piena attività.

Il titolare dell’attività, ha prima scritto un messaggio sui social, chiedendo di interrompere la diffusione della falsa notizia. Successivamente si poi è recato presso il commissariato della Polizia di Acerra per denunciare l’accaduto.

I precedenti

Purtroppo non si tratta del primo episodio del genere. Già nella fase di lockdown si erano diffuse una serie di finte notizie, alcune delle quali da noi smentite (leggi qui per approfondire). Tra queste c’era anche il presunto caso positivo di un macellaio, naturalmente mai successo, che lavorare in un altro supermercato della città.

Related posts

Acerra. Le forze di centrodestra attaccano: “In corso emergenza su cui tutti tacciono”

Redazione L'Indisponente

15enne scomparsa: forse una fuga d’amore ma c’è anche l’ombra del terrorismo islamico. Il ragazzo è stato denunciato

Antonio Pannella

Acerra-Questione mensa. Raccolta firme e commissione vigilanza del M5S, il PD ne parla in consiglio

Antonio Pannella

Lascia commento