Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Attualità Cultura

Ad Acerra la mostra itinerante “SOS PACE – I colori della Pace”

Acerra Mostra Castello dei Conti

Sabato 4 maggio 2019, alle ore 9,00, presso il Castello Baronale di Acerra, si è tenuta l’inaugurazione della mostra itinerante “SOS PACE I colori della pace: io, gli altri e i sette colori dell’arcobaleno”. La mostra, si legge nell’invito, «nasce dall’esigenza di educare  le nuove generazioni alla pace attraverso l’eloquente linguaggio dell’ARTE, stimolando in loro la capacità di immaginarla, desiderarla, comprenderla, difenderla e costruirla». All’inaugurazione, avvenuta questa mattina presso la “Sala dei Conti” del Castello Baronale, sono intervenuti il sindaco di Acerra Raffaele Lettieri, il vescovo della Diocesi di Acerra Monsignore Antonio Di Donna, il D.S. del L.S. “A. M. de’ Liguori di Acerra prof. Carmine De Rosa, il consigliere di Napoli avv. Alessia Quaglietta.

Acerra Mostra SOS Pace
L’opera di Rikki Pi, ex alunna del liceo scientifico de Liguori, Rita Paruano

La mostra

Artisti di qualità e spessore,  italiani e stranieri, hanno donato 60 opere d’arte che raccontano la PACE tra linee, colori e morbide suggestioni. Christophe Mourey, artista francese ed ex docente del de’ Liguori, che tanto ha creduto in questo progetto, sottolinea con orgoglio che cinque tra questi autori sono già consacrati maestri nella storia dell’arte internazionale.

 Gli artisti

Tra le opere avremo il privilegio di ammirare una litografia di Picasso, un originale di Salvatore Emblema, un originale di Bonfanti, una serigrafia di Ricardo Dalisi e una fotografia di Mimmo Iodice. A livello internazionale scopriremo l’opera di Rania Andon, artista palestinese, Lorena Pedemonte Tarodo, artista cilena, Joanna Konatowicks, artista polacca e due artisti francesi: Lise Leduc e Richard Brachais. Gli altri maestri italiani emergenti appartengono al gruppo Cchiuart, collettivo che  da tre anni arricchisce il panorama artistico di arte contemporanea in tutta l’Italia. Nella collezione, che ha dato vita ad un prezioso catalogo promosso dal Liceo de’ Liguori, si annoverano opere pittoriche, sculture, fotografie, disegni, tecniche miste in ceramica, ferro battuto dipinto ed un’opera inedita in neon della scrittrice Rikki.P (oggi ventitreenne ed ex alunna del de’ Liguori, Paruano Rita).

Acerra mostra De Liguori

Un cantiere interattivo

Questa è la prima mostra  che lancia la prima collezione d’arte in Italia che ha per tema la Pace. Non si tratta solo di un evento cui assistere in una sola giornata. La mostra si snoda lungo l’arco della settimana anche in appuntamenti pomeridiani, dove gli studenti si incontreranno ed interagiranno con gli artisti in diversi laboratori. Ciascuno avrà la possibilità di offrire il proprio contributo sul tema della Pace. Gli studenti, a loro volta scrittori ed artisti “in erba” sono coinvolti in prima persona con i loro lavori e produzioni diversificate per una personale, creativa e condivisa idea di Pace.

Attraverso la musica

Un testo musicale, interpretato da Alessio Colombrino, conferisce ulteriore dignità alla musica come veicolo attraverso cui le nuove generazioni sentono, vivono ed esprimono i grandi temi della contemporaneità. Le parole di Alessio, che hanno preceduto il brano, rappresentano la sua personale idea di pace: «Tutti, forse, ci chiediamo cosa sia la pace…Per una madre è guardare il suo bimbo che dorme sereno; per un padre è dare una pacca sulla spalla a suo figlio; per noi ragazzi, la pace è avere un sogno che si realizza man mano; per i diversi e gli ultimi, la pace è trovare un posto nel mondo. La pace è la musica della vita, il linguaggio dell’arte, l’armonia del creato, la simbiosi con esso: la pace… la costruiamo noi».

Acerra Mostra Castello Baronale

Quando, dove e chi

La mostra è accessibile anche di pomeriggio negli angoli suggestivi del Castello dei Conti (sottotetto). Dalle 16,00 alle 19,00 ed è possibile partecipare agli eventi come da calendario allegato. Impossibile mancare.

foto castello dei conti di Acerra
Il castello dei Conti di Acerra

“Sos Pace”: i laboratori

Domenica 5 Maggio 

  • Mattino: ore 10:30 – 11:30

Progetto Piccolo” a cura di Pinto Gabriele (Alunno)

LABORATORI ARTISTICI “L’arte per la PACE” 

Spazio utilizzato: Sottotetto

  • Pomeriggio: 16:30-18:30 

Presentazione del libro “Il segreto di Chopin

a cura di: Luciano Varnadi Ceriello (scrittore), Daniele Piscopo, Sabrina Piscopo, Angela Maione (Studenti)

Spazio utilizzato: Sala dei Conti

Lunedì 6 Maggio

  • Mattino: ore 10:30 – 11:30

Progetto Piccolo” a cura di Salvatore Nuzzo (Artista)

LABORATORI ARTISTICI “L’arte per la PACE” 

Spazio utilizzato: Sottotetto

  • Pomeriggio: 16:30-18:30 

Presentazione del libro “Campania bellezza del creato

a cura di: Giuseppe Ottaiano e Maddalena Venuso (Docente)

Spazio utilizzato: Sala dei Conti 

Martedì 7 Maggio

  • Mattino: ore 10:30 – 11:30

Progetto Piccolo” a cura di Carla Merone (Artista)

LABORATORI ARTISTICI “L’arte per la PACE” 

Spazio utilizzato: Sottotetto

  • Pomeriggio: 16:30-18:30 

Il cinema per la Pace” a cura di Giuseppe Nuzzo (Regista) e Gaetano Affinito (Vicedirettore Artistico)

Spazio utilizzato: Sala dei Conti

Mercoledì 7 Maggio

  • Mattino: ore 10:30 – 11:30

Progetto Piccolo” a cura di Michele Mautone e Gianfranco Duro (Artista)

LABORATORI ARTISTICI “L’arte per la PACE” 

Spazio utilizzato: Sottotetto

  • Pomeriggio: 16:30-18:30 

L’ Archeologia per la Pace” a cura di Marina Montano (Docente) e Rosa Anatriello (Architetto)

Spazio utilizzato: Sala dei Conti

Giovedì 8 Maggio

  • Mattino: ore 10:30 – 11:30

Progetto Piccolo” a cura di Christophe Mourey (Artista)

LABORATORI ARTISTICI “L’arte per la PACE” 

Spazio utilizzato: Sottotetto

  • Pomeriggio: 16:30-18:30 

Il Teatro per la Pace” a cura di Michele De Rosa (Docente), Gabriele Pinto, Lorena Purcaro, Aurelio Fontana, Roberto D’Acunzo (Alunni) e Rosa Anatriello (Architetto)

Spazio utilizzato: Sottotetto

Venerdì 9 Maggio

  • Mattino: ore 10:30 – 11:30

Progetto Piccolo” a cura di Pasquale Simonetti e Enzo Guadagno (Artisti)

LABORATORI ARTISTICI “L’arte per la PACE” 

Riflessioni

Saluti

Spazio utilizzato: Sottotetto

Lunedì 13 Maggio

  • Pomeriggio: 16:30-18:30 

Presentazione del libro “La sedia vuota” a cura di Raffaele Sardo (Scrittore). Interverranno: Raffaele Lettieri (Sindaco), Antonio Di Donna (Vescovo), Tommaso Esposito (Avvocato), Arnaldo Capezzuto (Giornalista)

Spazio utilizzato: Sala dei Conti

Articoli Correlati

Marigliano. Tra un mese società privata gestirà le strisce blu

Antonio Pannella

La verità sui cambiamenti climatici: a spiegarli Leonardo Di Caprio

Gina Uliveto

Acerra-Passaggi a livello. Finalmente una buona notizia per i cittadini

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.