Cronaca

Marano. Picchia i genitori per avere i soldi della droga

picchia genitori

Marano. Un giovane di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri della Locale tenenza per aver minacciato e aggredito i genitori. Il 27enne infatti chiedeva soldi per acquistare droga e dopo il rifiuto da parte del padre e della madre, li ha aggrediti. Il ragazzo non aveva avuto problemi con la legge in precedenza,ma sembra essere stato risucchiato dal tunnel della droga. Per questo chiedeva insistentemente soldi ai  genitori.

L’aggressore è stato poi bloccato all’interno dell’abitazione (mentre ancora minacciava i genitori) dai carabinieri che lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Dopo le formalità il 27enne è stato tradotto in carcere. Tali episodi si verificavano da mesi ma le vittime non avevano mai denunciato prima d’ora.

Related posts

Brusciano è una polveriera: altra sparatoria in città. C’è un ferito

Antonio Pannella

Pozzuoli. Motocross in area protetta: denunciate tre persone

Antonio Pannella

Ottaviano. Minaccia i genitori per farsi consegnare dei soldi e aggredisce i carabinieri: arrestato

Antonio Pannella

Lascia commento