Cronaca

Pomigliano. Lavoratori Cub in protesta fuori casa di Di Maio: “Almeno lui ci ascolti”

 

Un gruppo di lavoratori di Acerra del Consorzio Unico di Bacino è da qualche minuto fuori l’abitazione di Luigi Di Maio, neo ministro del Lavoro.

Chiedono che la loro vertenza lavorativa venga presa in analisi dal Ministero: “Siamo da due anni senza stipendio e contributi. Lo stato ha dato anche l’impignorabilità all’azienda. In questo caso anche quando vinciamo le cause, nessuno ci paga.” Sono stati esposti alcuni striscioni. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri della stazione di Pomigliano e della Compagnia di Cisterna. Gli agenti hanno provveduto all’identificazione dei presenti.

Related posts

Macelleria incendiata nel napoletano: indagano i carabinieri

Antonio Pannella

Sant’Antimo. Picchiano un uomo e la compagna e si appropriano della loro attività: due arresti

Antonio Pannella

Acerra. Spari contro le telecamere di sicurezza cittadine: vendetta per le multe?

Antonio Pannella

Lascia commento