Attualità

Coronavirus-Pomigliano. Sale a due il numero delle vittime, mentre sono 5 i contagiati

pomigliano coronavirus prima vittima sindaco raffaele russo

Sono due purtroppo i deceduti affetti da Coronavirus a Pomigliano. A confermalo è il primo cittadino Raffaele Russo, in un video messaggio postato sui social.

Queste le parole del primo cittadino: “Purtroppo c’è una seconda vittima. Ai familiari ho espresso la nostra vicinanza a nome mio e della comunità, anche se è opportuno fare una considerazione. Il soggetto era portatore di febbre e tosse aveva avuto dei contatti con pazienti affetti da Coronavirus, quindi probabilmente era affetta da Coronavirus e la mattina, si è svegliata sempre con febbre e tosse, ha fatto colazione, poi si è accasciata. Il 118 non ha potuto che constatarne il decesso. Io vorrei fare una considerazione di carattere medico. L’iter della malattia avviene con un inizio, tosse, febbre e se successivamente in questo stadio la malattia non regredisce, si presenta dispnea, espressione di una polmonite interstiziale. Il ricovero in queste condizioni si avvale di una terapia antivirale o sperimentale. Se la situazione si può risolvere, altrimenti passa alla terapia sub-intensiva con i ventilatori. Se nemmeno questi sono sufficienti il paziente viene intubato e o guarisce o muore. La signora non ha passato tutta questa trafila, probabilmente era affetta da una patologia cardiaca misconosciuta. Quindi più che un soggetto deceduto di Coronavirus, è un soggetto deceduto con Coronavirus”.

I nuovi contagiati

Il sindaco Russo ha poi aggiornato sui nuovi cittadini positivi al tampone: “Detto questo i pazienti deceduti passano a due, e stamattina (24 Marzo ndr) abbiamo avuto notizie di altri due contagiati. Quindi i positivi sono 7 di cui due deceduti: uno di Coronavirus, mentre l’altro con Coronavirus”.

+++Coronavirus. Questa la situazione nelle città dell’area di Napoli Nord+++

Related posts

Casalnuovo. “La più grande bufala dell’Amministrazione Pelliccia

Antonio Pannella

Casalnuovo. Corsi di formazione gratuiti: scopri tutte le info

Antonio Pannella

Acerra. Ancora un tentativo di furto ad un’attività del posto: ladri messi in fuga dall’allarme

Antonio Pannella

Lascia commento