Attualità

Caserta. Rapina alle Poste con ostaggi: caccia alla banda

elicottero polizia afragola

Mattinata di terrore a Caserta. Pistole pugno e passamontagna: così ha agita la banda di rapinatori (composta da almeno quattro persone) che questa mattina ha preso d’assalto l’ufficio postale di corso Giannone. I ladri, che sono entrati attraverso un tombini situato all’interno delle Poste, hanno preso in ostaggio i dipendenti e il direttore della filiale per farsi consegnare i soldi delle casse. Una volta agguantato il bottino i ladri sono fuggiti sempre attraverso le fogne.

Al momento il centro della città è bloccato: le Forze dell’Ordine sono infatti impegnate in una caccia all’uomo. Setacciata anche la Reggia di Caserta, visto che il parco affaccia proprio su corso Giannone. Presente anche un elicottero che sorveglia dall’alto la zona.

Il giorno delle tredicesime

La data non è stata scelta a casa. Da stamattina infatti sono in pagamento le pensioni, e soprattutto questo mese sono doppie, visto che ci sono le tredicesime.

Seguiranno aggiornamenti

Related posts

Si apre una voragine e la strada diventa un fiume in piena: sgomberate le abitazioni

Antonio Pannella

Casalnuovo-Coronavirus. Il sindaco Pelliccia chiarisce la situazione

Antonio Pannella

Lega F&M 2019/2020 – Il punto della Settimana

Antonio Pannella

Lascia commento