Cronaca

Litiga con la vicina e le incendia l’auto: follia nel Napoletano

fiamme auto incendiata

I carabinieri della stazione di Grumo Nevano hanno arrestato un 65enne incensurato del posto, in forza di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Napoli Nord, su proposta della locale Procura. Concordando con le risultanze investigative dell’Arma, il giudice ha ritenuto il 65enne responsabile del reato di danneggiamento a seguito di incendio.

I fatti

Lo scorso 25 Agosto l’uomo aveva discusso animatamente con una vicina per problemi di natura condominiale. A seguito di questa lite, il 65enne ha pensato di vendicarsi incendiando l’auto della donna. Per questo motivo si è recato presso la vettura, l’ha cosparsa di benzina e poi le ha dato fuoco. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Related posts

Acerra-Afragola. Rapinata una donna: con sé aveva 130 mila euro. È giallo

Antonio Pannella

S.Giuseppe Vesuviano. Straniero tenta rapina in pizzeria e aggredisce tutti: arrestato

Antonio Pannella

Casalnuovo. Carabiniere becca ladro di auto in flagrante: scappato invece il complice

Antonio Pannella

Lascia commento