Cronaca

Afragola. Sigarette di contrabbando e spaccio: Carabinieri arrestano due persone

Sigarette Afragola 13.09.2019

Doppia operazione dei Carabinieri di Afragola e Casoria. I Militari dell’arma hanno arrestato due persone per contrabbando di sigarette e spaccio.

70 kg di sigarette di contrabbando

Servizio straordinario di controllo del territorio dei carabinieri della Compagnia di Casoria: obiettivo principale la repressione dello spaccio di stupefacenti e del contrabbando di T.L.E. nella città di Afragola.

Nel Rione Salicelle, i militari della sezione operativa locale hanno arrestato Francesco Giglio, un 62enne del posto già noto alle Forze dell’Ordine. Nella sua camera da letto nascondeva 370 stecche di sigarette, per un peso complessivo di 70,4 chili. Tutti i tabacchi sono stati sequestrati mentre Giglio, sottoposto ai domiciliari dopo l’arresto, è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Piazza di spaccio nel negozio

Nell’ambito dello stesso servizio è finito in manette Ciro Serpe, 49enne di Afragola, anch’egli già noto alle forze dell’ordine. Titolare di un’attività commerciale, Serpe è stato sorpreso dai carabinieri della Stazione di Afragola con 11 dosi di cocaina nascoste negli slip. Già sotto i riflettori da qualche giorno per l’insolito movimento attorno al suo negozio, il 49enne è stato arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio. Tradotto al carcere di Poggioreale è ora in attesa dell’udienza di convalida.

Related posts

Acerra. Sospiro di sollievo per Caterina: è stata ritrovata la 15enne scomparsa

Antonio Pannella

Shock a Marigliano: 16enne violentato in casa. Arrestato l’aggressore

Antonio Pannella

Acerra. Incendio e fumo tossico: terreno sequestrato. Ecco cosa è andato a fuoco [VIDEO]

Gina Uliveto

Lascia commento