Cronaca

Afragola e Nola nel dolore per la morte di Antonio e Maria

incidente autostrada antonio e mara

Afragola e Nola: due città unite dal dolore per la scomparsa di due giovani, Antonio e Maria, deceduti intorno alle 4 del mattino a seguito di un maxi incidente avvenuto lungo l’asse autostradale A1. Il maxi tamponamento, che ha visto coinvolte 6 vetture, è avvenuto poco dopo lo svincolo per Acerra-Afragola e in prossimità del bivio per imboccare la Napoli-Canosa.

Antonio e Mara erano a bordo della stessa auto

Antonio e Maria, questi i nomi dei due giovani che hanno perso la vita. Lui residente ad Afragola, mentre lei di Nola: avevano rispettivamente 28 e 23 anni. I due si trovavano a bordo della stessa vettura, a quanto sembra una Nissan Micra. Lei, da quanto emerge, era seduta avanti affianco al ragazzo che guidava. Antonio invece si trovava indietro, insieme ad un altro ragazzo. Quest’ultimo è adesso ricoverato al Cardarelli in gravi condizioni.

Probabilmente i ragazzi stavano riaccompagnando Maria a casa, quando poi è avvenuto lo scontro.

La dinamica

A causare l’incidente sarebbe stato un Fiat Doblò guidato da un 22enne che avrebbe tamponato la Nissan su cui viaggiavano i quattro ragazzi. Questa poi avrebbe a sua volta colpito una Mercedes, guidata da un 40enne, che va a scontrarsi con una Lancia Y, guidata da un giovane di 21 anni di Frattamaggiore. Sia il conducente della Mercedes che il ragazzo che guidava la Lancia Y hanno riportato solo piccole ferite. Nello scontro restano coinvolte altre due vetture, i cui conducenti sono per fortuna quasi illesi.

Le indagini

Su posto sono intervenuti gli agenti della sottosezione di Napoli della Polstrada, guidati dal sostituto commissario Angelo Terranova. Presenti anche i Vigili del Fuoco e gli uomini della società che gestisce l’Autostrada.

Related posts

Vendevano auto di lusso online ma era una truffa: 3 afragolesi nei guai

Antonio Pannella

Frattamaggiore. Depredata sala slot in via Don Minzoni: i ladri sradicano la saracinesca

Antonio Pannella

San Vitaliano. Picchia la moglie e le figlie adolescenti: 43enne in manette

Antonio Pannella

Lascia commento