Sport

L’Acerrana cresce ancora. Rocco D’Errico entra in società: “Riportare Acerra al massimo splendore calcistico”

L’Acerrana vuole riprendere dalla splendida seconda parte di stagione, stoppata solo dall’emergenza sanitaria Covid e per farlo da deciso di consolidare le già forti fondamenta societaria comunicando l’ingresso nell’Ufficio Presidenza di Rocco D’Errico.

D’Errico proviene da Frattamaggiore ed è già noto nel mondo del calcio campano e non solo. Nella sua città ha ricoperto importanti ruoli societari vivendo entusiasmanti stagioni.

Un bagaglio carico di esperienza

Nel 2014/15 entra come sponsor della SSD Calcio Frattese, squadra militante in Serie D. Dal 2015/2016 viene nominato presidente del Frattamaggiore Calcio Femminile e nel 2016/2017 viene nominato presidente del Settore giovanile della Frattese fino a ricoprire dal 2017/18 fino a marzo 2020 la carica di Presidente della ASD Frattamaggiore Calcio.

Le prime dichiarazioni

Appassionato da sempre di calcio, tifoso DOC della Frattese, D’Errico sposa il progetto Acerrana “perchè a 51 anni ho bisogno di emozioni forti, emozioni che solo i tifosi granata possono darmi” – continua il neo socio granata – “vengo ad Acerra per dare il mio sostegno e mettere al servizio della città la mia esperienza calcistica accanto all’Avv. Antonio Laudando e Giuseppe Trinchillo

Conosco bene Acerra, frequento i locali acerrani. Spero che la città mi possa coccolare in questa nuova avventura. Il progetto è ambizioso e l’obiettivo è unico: riportare Acerra al massimo splendore calcistico”

I presidenti Laudando e Trinchillo

L’associazione è fatta per aggregare e finché ci saranno persone che si mettono in gioco per il bene della città e della squadra e per rendere questa squadra sempre più competitiva, con noi troveranno sempre porte aperte” – continuano i due presidenti – “Diamo il benvenuto a Rocco D’Errico, risorsa importante per la nostra società e sicuramente troverà in noi una famiglia che lo saprà accogliere nel migliore dei modi“.

Related posts

Calciomercato Napoli: segui tutti gli aggiornamenti

Antonio Pannella

Napoli e napoletani danno un’altra lezione a razzisti e incivili

Antonio Pannella

Polveriera Napoli. La società contro i giocatori: “Tuteleremo i nostri diritti in ogni sede”

Antonio Pannella

Lascia commento