Cronaca

Ultim’Ora Circumvesuviana. Fumo sul treno: “Pensavo di morire lì dentro”

persone a piedi sui binari circumvesuviana

Ultim’ora. Panico e terrore sul treno della Circumvesuviana proveniente da Baiano e diretto a Napoli.Dal convoglio è iniziato infatti a fuoriuscire  fumo e si avvertiva nitidamente puzza di bruciato. Naturalmente i vagoni erano come al solito pieni di persone. Il treno era quasi giunto a Piazza Garibaldi quando si è propagato l’incendio. Le persone sono state costrette a scendere a piedi e a raggiungere la stazione attraverso i binari. L’episodio è avvenuto intorno  alle 08:40.

Il terrore

Chi era sul treno ha descritto quei momenti raccontando la propria terribile esperienza: “Ho visto il fumo. Eravamo terrorizzati. Le porte erano bloccate. In molti piangevano. Pensavo che non saremmo mai riusciti a scendere da quel treno. Ho avuto davvero paura di morire. È stata una esperienza orribile che non dimenticherà mai“.

I ritardi

La linea in questo momento è bloccata e il treno successivo è fermo a Volla (è ripartito dopo circa 20 minuti). Si prevedono ritardi anche in questa giornata.

Aggiornamento: Sul treno non sono state viste fiamme ma solo fumo bianco e si sentiva una forte puzza di bruciato. Sono quindi intervenuti i capitreno che armati di estintore hanno tentato di spegnere il principio di incendio.

Related posts

Cub manifestano a Pomigliano: “Ministro Di Maio ci ascolti. Siamo disperati”

Antonio Pannella

Donna muore investita dal treno: shock nel Napoletano

Antonio Pannella

Provincia di Napoli. “Meglio il carcere che i domiciliari con lei”: 42enne evade e si fa arrestare

Gina Uliveto

Lascia commento