Cronaca

Casoria. Sequestro allo stadio prima del big match

fumogeni stadio casoria 14.10.2019

I Carabinieri della compagnia di Casoria, impegnati ieri in un servizio di ordine pubblico presso lo stadio comunale “San Mauro” (dove si stava per svolgere il big match di Eccellenza Casoria-Afragolese), durante le operazioni di bonifica della curva che ospitava la tifoseria locale, hanno rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti 21 fumogeni e torce luminose di quelli generalmente destinati alle segnalazioni di avaria di barche o aerei.

In vista dell’inizio della partita una decina di fumogeni erano già stati posizionati lungo le griglie che delimitano gli spalt,i mentre i restanti sono stati rinvenuti in un borsone adagiato sugli scalini che collegano le gradinate ai cancelli di ingresso dello stadio.

Il divieto

L’utilizzo, in un luogo dove si tiene una competizione sportiva, di bengala, razzi, fuochi artificiali, petardi e strumenti per l’emissione di fumo e gas visibile costituisce reato per il quale si rischia la reclusione, così come se si introducono bastoni o altri oggetti atti ad offendere. Ben più grave è la pena qualora dall’uso di questi oggetti derivi la sospensione o cancellazione dell’evento o conseguano danni per le persone. La violazione delle norme può inoltre portare all’emissione del Daspo a carico dei colpevoli. L’evento sportivo tuttavia si è svolto senza incidenti.

Related posts

Acerra. Aggredito agente della Polizia Municipale: uomo in manette

Antonio Pannella

Torre del Greco: ruba fede nuziale a parente. Denunciata per furto aggravato

Antonio Pannella

Attilio Albachiara Pummarò in vetta al Mondo: trionfo nel 17° Mondiale della Pizza, nella categoria senza Glutine

Antonio Pannella

Lascia commento