Cronaca

Aggredisce e tenta di strangolare il fratello: arrestato violento ubriaco

acerra carabinieri

Un 45enne di Ercolano, già sottoposto alla detenzione domiciliare, verosimilmente sotto l’effetto dell’alcool ha aggredito violentemente il fratello 50enne; in base a quanto riferito dalla vittima stessa ai carabinieri ha pure tentato di strangolarlo.

La furia anche davanti ai Carabinieri

Anche dopo l’arrivo dei militari, davanti a loro, il 45enne ha picchiato il fratello alla testa e lo ha minacciato di morte. Inoltre ha esclamato che, anche se lo avessero arrestato, lo avrebbe ucciso al suo rientro a casa. I Carabinieri della locale tenenza sono intervenuti perché richiamati dalle urla che provenivano dall’abitazione dei due e si sono precipitati dentro.

Pitbull azzanna Carabiniere

In giardino, inoltre, c’era il pitbull dei due fratelli che ha azzannato ad una coscia uno dei carabinieri intervenuti. Questi, benché libero dal servizio, era corso ad aiutare i colleghi. Il 45enne è stato dunque separato – non senza difficoltà – dal fratello e arrestato. L’uomo risponderà di maltrattamenti in famiglia. Terminate le formalità è stato tradotto in carcere.

Related posts

Frattamaggiore. Ucraino fermato per scippo: con sé droga e un coltello

Antonio Pannella

Nola. Arrestata una coppia: all’intento dell’appartamento cocaina e marijuana

Antonio Pannella

Cosparge di benzina la madre e la nonna: pretendeva soldi per una cucina nuova

Antonio Pannella

Lascia commento