Sport

Nasce la Casalnuovo Woman. Pelliccia: “Il coraggio di una forza in rosa”

dirigenza casalnuovo woman

Anche a Casalnuovo il calcio si tinge di rosa. Nata da pochi giorni infatti l’ASD Casalnuovo Woman, il nuovo team di calcio a 11 femminile. Un progetto serio e con l’obiettivo di mettere in campo tutte le possibilità che lo sport sano offre. Un’occasione anche per superare quelle differenze di genere che troppo spesso si evidenziano nell’ambito sportivo. A guidare il progetto c’è Maria Pelliccia, volto noto per la città in particolare per il suo impegno politico e per le diverse attività portate avanti negli ultimi anni. La squadra quest’anno giocherà nell’Eccellenza femminile.

Lo stage

A partire dal 19 Luglio partirà anche il primo stage presso la struttura Holly & Benji Village di Casalnuovo. Una possibilità da non perdere per le donne che sognano di cimentarsi nel calcio a 11. L’invito della neo presidentessa Pelliccia è chiaro: “Siamo ottimiste il nostro invito è rivolto a tutte le donne che intendono concretizzare, dal vivo e sul campo, la grande passione per il Calcio. Ad Maiora Semper“.

Le prime dichiarazioni di Pelliccia

Per l’occasione abbiamo intervistato la presidentessa Maria Pelliccia.

La prima domanda non può che essere questa: “Come nasce questa nuova avventura nel mondo dello sport?

Pelliccia: “Questa avventura è animata da una immensa passione per il calcio. Già da piccola, all’età di appena sei anni, frequentavo il San Paolo per sostenere la mia squadra del cuore. Quindi posso dire che quest’idea c’è sempre stata e la novità dominante è di essere tutte donne, dentro e fuori dal campo. Per fortuna quest’idea, così come la grande passione per lo sport, combaciano appieno con il gruppo di donne che mi accompagnerà in questo percorso: Isabella Sibilia, Claudia Esposito, Milena Gesuele, il mister Lia Vuttariello. A loro va il mio grande in bocca al lupo. Su queste basi si fonda e nasce il progetto delle Casalnuovo Woman.

Quali sono gli obiettivi per la prima stagione ?

Pelliccia: “Gli obiettivi del Casalnuovo Woman saranno dettati dalle linee programmatiche della società. In primis far crescere la squadra, tutelare questa passione e perché no, guardare in alto. C’è una consapevolezza di fondo: ci attende un grande impegno da affrontare ed è grazie a questa consapevolezza che detteremo le basi per il decollo. Gli obiettivi non possono prescindere da una struttura dapprima mentale che racchiuderà il seguente schema: ideare, programmare, cantierizzare, concretizzare e realizzazione“.

Ormai il calcio femminile sta acquisendo la sua giusta dimensione. E lo dimostra anche la vicinanza della FICG, giusto?

Assolutamente si. Voglio approfittare dell’occasione per ringraziare in particolare i vertici delle Federazione Campana, che mi hanno accompagnato anche nel corso della presentazione: il presidente Carmine Zingarelli, il vice presidente e responsabile Calcio Femminile Giuliana Tambaro, i consiglieri federali Salvatore Errichiello, Antonio Tarantino, Massimo Grisi, Biagio Iovino, il responsabile regionale Calcio a 5 Vincenzo Boccarusso e il delegato provinciale di Napoli Antonio Montesano.

Articoli Correlati

Il commento assurdo: “Usate la neve per lavarvi sudici”. Tuttosport ne fa una peggio dell’altra.

Antonio Pannella

Lo Sporting Tigre sbanca il campo del Jack Maracanà e chiude il girone d’andata con la miglior difesa

Antonio Pannella

Sporting Tigre, Tufano non si ferma: Stompanato entra in società

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.