Cronaca

Natura funesta a Pescara: 20 persone ferite da grandine. Sub in azione

Una terribile grandinata si è abbattuta sulla città di Pescara e sull’intera provincia. Chicchi di grandine enormi, quasi come pietre, si sono abbattuti sulla zona causando almeno 20 feriti. Questo per ora il bilancio di quanto sta avvenendo nella città abruzzese. Numerosi i danni a casa e vetture. Tutti i feriti sono ricorsi alle cure mediche per evidente ferite che necessitano di alcuni punti di sutura, in particolare al volto e alla testa.

I sub in azione

A seguito della violenta e torrenziale pioggia si è anche allagato il parcheggio dell’ospedale di Pescara. Oltre due metri di acqua hanno sommerso le auto. Necessario l’intervento dei sommozzatori per scongiurare la presenza di cittadini. Nel corso dell’evento atmosferico si sono creati dei veri e propri torrenti di acqua piovana, talmente potenti da trasportare via anche alcune auto ferme in sosta.

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco della città che ha dichiarato: “Una pioggia così intensa preceduta da una grandinata violentissima. La città è impraticabile. Vigili e operai sono tutti in strada, ma non sono sufficienti a gestire l’emergenza. Ho già contattato la Regione per ottenere la richiesta di risarcimento danni».

Il video

Queste alcune immagine riprese da Davide Colasante che riprendono la violenta grandinata.

 

Articoli Correlati

Afragola: ancora una bomba. Colpita una tabaccheria

Antonio Pannella

Acerra nella morsa del vento: alberi abbattuti e tetti divelti. pericoli anche per le lamiere del Primo Circolo

Antonio Pannella

Grosso incendio a Casalnuovo: nube tossica invade la città e le zone limitrofe

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.