Cronaca

Scene di guerriglia a Napoli: prima la bomba poi la pioggia di colpi

Sparatoria Quarto

Scene degne di una zona di guerra si sono registrate questa notte a Napoli, nella periferia est della città, a Miano.

La bomba

Alcuni persone, al momento ancora ignote, sono giunte sul posto a bordo scooter e hanno prima sistemato e e poi fatto esplodere un ordigno esplosivo dinanzi uno stabile del rione San Gaetano. L’esplosione è avvenuta in via Teano, nell’isolato 8. L’episodio è stato registrato intorno alle 4 della notte, e per fortuna non ci sono feriti, ma solo danni sia al palazzo che ad alcune auto parcheggiate.

La stesa

Immediatamente dopo si è poi registrata una stesa in via Vittorio Veneto. Sono circa 50 i proiettili esplosi in aria. Sui fatti indagano i Carabinieri della stazione di Secondigliano.

Articoli Correlati

Baby gang al femminile in azione al Vulcano Buono: violenza e capelli strappati

Gina Uliveto

Volla: rubavano SUV per poi portarli in Africa. Arrestati in tre, altri due denunciati

Antonio Pannella

Marigliano – Concorso Vigili: il mistero dell’avviso scomparso. Iovine “Errori e superficialità”

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.