Cronaca

Acerra. Catturato affiliato al clan: blitz fuori un supermercato

arresto affiliato acerra

Si nascondeva ad Acerra e presumibilmente stava facendo compere per poi tornare nel suo nascondiglio: parliamo del 55enne Ciro Grassia di Ponticelli, uomo ritenuto affiliato al clan Rinaldi. Negli ultimi mesi il clan dei Rinaldi è in lotta con il clan rivale dei Mazzarella. Questa contrapposizione ha dato vita ad una faida nella zona orientale di Napoli. L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri.

Ricercato per estorsione

L’uomo era ricercato dalle Forze dell’Ordine in quanto sulle sue spalle gravava un’ordinanza di carcerazione dal Dicembre del 2018. Dovrà espiare cinque anni di reclusione per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

I fatti

I Militari dell’Arma stavano seguendo gli spostamenti della moglie dell’uomo. La donna era partita da Napoli a bordo di una vettura presa a noleggio e si era diretta ad Acerra, precisamente fuori un supermercato della zona. Qui aveva incontrato il marito ricercato ed erano entrati all’interno dell’attività, dove stavano facendo la spesa. I Carabinieri hanno preferito agire al momento dell’uscita dei due coniugi, così da non mettere in pericoli i clienti che affollavano il supermercato. Una volta usciti di ude sono entrati poi in un negozio di ottica. Una volta uscita anche da lì è scattato il blitz e i due sono stati bloccati.

 

 

 

Related posts

Napoli. Donna accoltellata da due minorenni all’esterno della Metro

Antonio Pannella

Castellammare. Ragazzina violentata da branco: in trappola dopo invito sui social

Antonio Pannella

Casalnuovo. 24enne arrestato dai Carabinieri: trovata cocaina a casa

Antonio Pannella

Lascia commento