Cronaca

Somma Vesuviana. 22enne ai domiciliari: 300 grammi di hashish a casa

droga somma vesuviana

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Nola hanno arrestato un giovane di 22 anni, Giuseppe Menna, residente a Somma Vesuviana, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini

Gli agenti in seguito ad una serie di indagini svolte nell’ultimo periodo hanno appurato che il ragazzo potesse nascondere della droga a casa. Così si sono recati a Somma Vesuviana per fugare ogni dubbio. Una volta giunti nell’abitazione situata in via Marigliano hanno dato il via alla ricerca. I poliziotti hanno così trovato, in un armadio della camera da letto, un marsupio nascosto. All’interno vi erano tre panetti di hashish per un peso di circa 300 grammi. Ritrovato anche un coltello. Invece in uno sgabuzzino è stata rinvenuto e sequestrata la somma di euro 650,00. Per questi motivi il giovane è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari.

Articoli Correlati

Violenta per anni un minore: 72enne agli arresti domiciliari.

A.P.

Si uccise dopo video hot. La mamma di Tiziana attacca l’ex fidanzato: “Animo ignobile”

A.P.

Sant’Antimo. Crolla la strada: inghiottita una cisterna di gas

A.P.

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.