Cronaca

Casalnuovo. Marito e moglie rom utilizzavano figli per rubare in un supermercato: arrestati

Auto carabinieri estorsione brusciano

Una coppia di coniugi di etnia Rom è stata arrestata dai Carabinieri della Tenenza di Casalnuovo in collaborazione con i colleghi della Compagnia di Castello di Cisterna. I due, lui 27enne e lei 26enne, sono residenti a Castellammare di Stabia, ma si erano spostati in trasferta per colpire un supermercato di Casalnuovo, servendosi de due figli di soli 4 e 7 anni.

La tecnica

Lui è rimasto fuori dal supermercato per fare da “palo” mentre lei è entrata con i figli. A quel punto ha preso una televisione di 40” (del valore di circa 300 euro) e l’ha data al bimbo di 7 anni, sperando che vista l’altezza, riuscisse a passare indisturbato in cassa. Una attenta cassiera però ha visto tutto e ha dato l’allarme allertando i Carabinieri, che giunti dopo pochi minuti sul posto hanno tratto in arresto i due, che tentatvanbo di far perdere le loro tracce.

I due adulti sono stati portati davanti al giudice per il rito per direttissima. Per entrambi il Magistrato ha convalidato l’arresto. La donna attenderà il processo presentandosi quotidianamente alla p.g. mentre l’uomo in stato di libertà.

Related posts

Bomba carta contro un bar della provincia di Napoli. Indagano i carabinieri

Antonio Pannella

Acerra. Sostegno “di Natale” alla famiglie bisognose: ecco a quanto ammonta il contributo

Antonio Pannella

Acerra. Sta bene il ragazzo che minacciava di gettarsi dal quinto piano

Antonio Pannella

Lascia commento