Cronaca

Marigliano. Beccato a rubare due giorni fa, arrestato di nuovo oggi. In manette 20enne straniero

auto polizia

Arrestato due volte in soli due giorni. Per questo motivo un cittadino del Mali di soli 20 anni è stato arrestato. Attualmente è in attesa del rito per direttissima.

Il furto di oggi

Questa mattina, intorno alle 6, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Poggioreale sono intervenuti presso un appartamento situato al Centro Direzionale di Napoli, dove hanno arrestato un cittadino extracomunitario 20enne del Mali per il reato di tentato furto e lesioni a Pubblico Ufficiale. Il giovane infatti ha tentato di scassinare la porta d’ingresso dell’abitazione. I rumori hanno però svegliato il proprietario che lo ha visto dallo spioncino mentre tentata di entrare in casa. Poco dopo sono giunte anche le guardie particolari giurate che avevano tentato di bloccare il ladro. Quest’ultimo aveva però opposto resistenza colpendo uno degli agenti con una ginocchiata al basso ventre. I poliziotti giunti poi sul posto lo hanno fermato ed arrestato. Sequestrato anche il cacciavite che il giovane aveva utilizzato per tentare di aprire la porta.

Recidivo

Si tratta del secondo tentativo di furto compiuto in sole 48 ore, visto che il giovane era stato beccato per lo stesso reato solo due giorni fa a Marigliano. Presumibilmente questa volta il giovane straniero sarà condotto in carcere.

Articoli Correlati

Nigeriano ferisce passanti a Napoli: 3 feriti

Antonio Pannella

Lui lascia l’amante e lei gli distrugge l’ufficio: l’episodio tragicomico in provincia di Napoli

Antonio Pannella

Afragola. Paura in città: auto in fiamme. Si segue la pista dolosa

Antonio Pannella

Lascia un commento

*Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.