Curiosità

Somma Vesuviana. Misteriosi numeri apparsi sui muri della città: scherzo o messaggio segreto?

numeri muro 3

 

Somma Vesuviana. Continuano a destare curiosità gli strani murales apparsi nelle scorse ore in città. Diverse serie di numeri sono stati infatti scritte con una bomboletta spray di colore rosso, sui muri di Somma. In tanti si interrogano sul significato, qualora ne avesse uno, e soprattutto su come decifrarlo. “2.6.34! ies”: questa una delle stringhe lasciate sui muri di via Diaz, praticamente di fronte la chiesa di San Domenico.

Chi le ha fatte?

A quanto sembra da diversi commenti, un uomo dal fare strano si aggirava per la strade cittadine con una bomboletta di vernice spray in mano. Dettagli, che se trovassero conferma, svelerebbero almeno una parte di mistero.

Scherzo o codice segreto?

L’ipotesi di uno o più vandali, che per passare una serata diversa, ha deturpato i muri della città è comunque la più plausibile, ma quella combinazione potrebbe rivelare un messaggio in codice. A chi sarebbe indirizzato è davvero impossibile da capire. Molto complicato anche il significato, soprattutto perché non si sa come leggerli. Noi ci abbiamo provato utilizzando il più comune dei sistemi simbolici, quello della smorfia. Vista la presenza di quel punto esclamativo abbiamo quindi ritenuto che si tratti di frasi compiute.

Ecco il risultato:

Prendiamo ad esempio la serie già citata: “2.6.34! ies”. Il 2 indicherebbe una ragazza, il 6 è l’organo femminile, mentre 34 indica la testa. A questo punto, con un po’ di fantasia potremmo dedurre che chi ha scritto questi numeri voleva dire che ha perso la testa per una ragazza, o per una parte precisa di questa ragazza, o meglio ancora per un atto sessuale avuto con lei. Tra l’altro ci sarebbe anche il luogo e il quando: se prendiamo in esame un’altra coppia di numeri, il 74 e l’83, ricaviamo che si parla di una grotta (74) in un giorno di mal tempo (83).

Naturalmente si tratta di una specie di gioco, anche perché la parolina “ies” non ha un particolare senso, così come altre frasi. O meglio per dare un senso alle altre serie di numeri bisogna davvero viaggiare molto con la fantasia.

 

Fonte foto: Gruppo Fb – Succede a Somma Vesuviana (NA) e dintorni… (e nel mondo)

Related posts

Curiositá. Lo strano caso del “cesso d’Italia” su Google Maps

Antonio Pannella

Assurdo a Napoli: mentre si fa la tac risponde al telefono. Esame sospeso

Antonio Pannella

Sentite continuamente un aereo transitare nei cieli della provincia di Napoli e Caserta? Non vi state sbagliando

Antonio Pannella

Lascia commento