Cronaca

Anziana rinchiusa in casa da due delinquenti: terribile rapina nel Napoletano

gaudello acerra rapina

 

Si è consumata ieri sera una terribile rapina ad un’anziana signora, residente nel Gaudello, frazione di Acerra che collega la città con San Felice a Cancello. A compiere l’azione criminale sono stati due giovani, con il volto parzialmente coperto. I due hanno probabilmente scassinato una delle entrare dell’abitazione in cui la donna viveva da sola,  La donna, per far sì che non chiamasse le forze dell’ordine, è stata rinchiusa in una stanza della sua abitazione da sola.

I fatti

La rapina è avvenuta nella notte tra il 24 e il 25 Aprile. Due giovani, che come detto avevano il volto coperto, sono entrati in casa della signora, e minacciandola l’hanno immobilizzata. Nulla da fare per la povera donna, che non ha potuto che guardare i due delinquenti portare via circa mille euro in contanti oltre a costosi oggetti da lavoro, come una sega e un flex. 

Il particolare terribile

Secondo alcune indiscrezioni, visto che sul fatto vige il massimo riserbo, i due malviventi per poi avere via libera nella fuga hanno rinchiuso la donna in una stanza del suo appartamento. Solo dopo qualche ora è stato possibile riuscire a dare l’allarme. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato, che al momento stanno setacciando ogni possibile indizio per risalire ai malfattori.  Per fortuna oltre all’enorme spavento l’anziana non sembra aver riportato danni fisici.

Related posts

Violenta rapina nel Napoletano. Benzinaio colpito al volto con il calcio della pistola

Antonio Pannella

Rubano il cric di una Panda per sottrarre le ruote ad un Suv: due auto depredate

Antonio Pannella

Terribile incidente sui binari tra Acerra e San Felice a Cancello: auto colpita da un treno

Antonio Pannella

Lascia commento