Cronaca

Rapina in tabaccheria: commerciante ferito alla testa

foto rapine

Poteva trasformarsi in una vera e propria tragedia, la rapina messa a segno l’altro giorno in una tabaccheria di via Cinthia (quartiere Fuorigrotta) a Napoli.

I fatti

Due rapinatori, a volto coperto, entrano nella nota tabaccheria della zona armati di pistola, minacciando i clienti, il titolare e il figlio di quest’ultimo presente in quel momento. I malviventi hanno puntato alla cassa, depredandola e non contenti hanno anche arraffato alcuni blocchetti di Gratta e Vinci e una manciata di biglietti per il prossimo match casalingo del Napoli. Nel corso della rapina però, uno dei due criminali colpisce violentemente alla testa il figlio del titolare. con il calcio della pistola. Immediatamente dopo guadagnano l’uscita e scappano ad alta velocità, probabilmente con un ciclomotore.

La corsa all’ospedale

L’uomo è stato immediatamente accompagnato al vicino pronto soccorso dell’ospedale”San Paolo”, dove è stato medicato. Riscontrato in seguito alle analisi un forte trauma cranico.  Dovrebbe cavarsela con 15 giorni di prognosi. Ancora da chiarire le motivazioni del colpo ricevuto alla testa.

Le indagini

La ricerca dei due ladri è affidata ai poliziotti del commissariato San Paolo. Gli agenti si sono subito messi all’opera cercando di recuperare le immagini riprese dalla videocamere della zona. L’auspicio è quello di recuperare qualche dettaglio o indizio, che potrebbe rivelarsi fondamentale nella ricerca.

Solo qualche settimana fa in provincia avvenne una rapina simile.

Related posts

Casoria. Scontri allo stadio “San Mauro”

Antonio Pannella

Acerra. 37enne arrestata: abusi su due bambine insieme ai genitori. Dovrà scontare altri 12 anni

Antonio Pannella

Casoria. Giovane beccato dai Carabinieri mentre smonta auto rubata

Antonio Pannella

Lascia commento